SINERGIE & PARTNERSHIP

The Hive, incubatore certificato, aiuta imprenditori e professionisti ad avviare rapidamente e con successo il loro business, promuovendo lo sviluppo economico e la creazione di posti di lavoro integrando talenti, tecnologie, know-how e capitale all’interno di una rete di nuove imprese. TH2, business accelerator di Milano specializzato nel Digital Manufacturing e Food-Tech, e Co+Fabb, co-working per imprese basato su incontro, collaborazione e condivisione, hanno firmato una partnership per la creazione di Co+Factory il primo HUB Industria 4.0 a Sesto San Giovanni.

La società che gestisce Co+Fabb, Alchema, ha avviato una collaborazione con PwC Italy: ha realizzato infatti, in collaborazione con Ufficio Studi PwC Italy, uno studio sulle strutture di coworking in Italia, analizzandone i vantaggi e i benefici per le imprese, confrontando i trend globali con il mercato nazionale e il ruolo di tali spazi nella trasformazione del lavoro, anche in seguito alla attuale pandemia.

Co+Fabb fa parte del Distretto Bicocca, insieme alle istituzioni più attive dell’area nord di Milano e i Comuni limitrofi di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni.

L’obiettivo è valorizzare e qualificare l’area nord della Città metropolitana di Milano, favorire la collaborazione fra istituzioni, l’attrazione di talenti, la creazione di opportunità di crescita e sviluppo, migliorare la qualità dei servizi e della vita dei residenti e di quanti operano sul territorio.

EPEA Switzerland GmbH, assessore generale accreditato per la Cradle to Cradle Certification,  supporta aziende di diversi settori nello sviluppare e implementare il concetto Cradle to Cradle® Design, una filosofia della produzione e dei servizi basata sulla minimizzazione degli sprechi e dei rifiuti, sull’eco-efficacia, sulla massima compatibilità dei prodotti con i sistemi biologici.

Alchema e Co+Fabb  hanno  firmato un accordo di partnership con EPEA Svizzera, per promuovere e sviluppare anche in Italia l’approccio Cradle to Cradle (C2C).

Il team di Triwù si propone con una specifica competenza: raccontare il cambiamento, l’innovazione, in particolare nelle aree scientifiche e tecnologiche, tenendo presente, tuttavia, che nei periodi storici segnati da forti processi di trasformazione, i confini tematici sono spesso non definibili.

Vai su
Vai alla barra degli strumenti