Business Development: an interactive class – A cura di Adam James Cavallari e Mauro Formaggio

Quando:
Marzo 14, 2019@4:30 pm–6:30 pm
2019-03-14T16:30:00+01:00
2019-03-14T18:30:00+01:00
Dove:
Co+Fabb, Area Social, piano - 1
Via Giosué Carducci 39
Sesto San Giovanni (MI)
Costo:
Gratuito

Business Development: an interactive class

 

Il seminario ha come obiettivo lo sviluppo della consapevolezza in ambito imprenditoriale e di stimolare lo sviluppo di strumenti e metodi per rispondere con prontezza alle sfide che il mercato globale e la rivoluzione digitale stanno ponendo a tutti gli attori coinvolti nella catena del valore.

Il seminario sarà strutturato in modo da coinvolgere i partecipanti inmodalità interattiva e cooperativa per condividere le esperienze ed individuare eventuali aree di intervento.

  1. Business Development: definiamolo
  2. La rivoluzione della trasformazione digitale.
  3. Chi, perché e quando fare Business Development?
  4. E.. il Marketing e le Vendite?
  5. Sviluppare il proprio business.
  6. Strategia e innovazione.
  7. Quali strumenti e quali metodi?
  8. Skill e mindset.
  9. Siamo pronti?
  10. Discussione finale.

 

I relatori:

Adam James Cavallari

Adam ha cominciato la sua professione come designer per 3 Italia dove ha progettato decine di prodotti di telefonia, lavorando a stretto contatto con le più grandi multinazionali del settore come Huawei e ZTE. In seguito ha creato la propria azienda di consulenza, 21am, che progetta e sviluppa prodotti legati al mondo dell’elettronica di consumo come quali prodotti per la connettività mobile ma anche molte interfacce e piattaforme digitali. Oggi 21am è riconosciuta per la sua alta specializzazione nella progettazione di prodotti smarthomeinternet of things e soluzioni per l’industria 4.0. Nel 2014 21am ha progettato, realizzato e lanciato un telefono cellulare per bambini, il bPhone. Il successo dell’operazione ha portato la creazione della startup Noon Care, una soluzione digitale 4.0 che risponde concretamente alle esigenze di tutti gli operatori che offrono assistenza alle persone fragili.

 

Mauro Formaggio:

Mauro ha iniziato la sua carriera professionale nel 1987 in ambito manifatturiero presso la ST Microelectronics in area tecnica su sistemi di automazione; dal 1989 ha lavorato nel settore telecomunicazioni presso primarie multinazionali quali Sirti, Eni, Albacom, Omnitel-Vodafone e 3 Italia.

Ha partecipato alla progettazione delle rete digitale nazionale e mobile analogica e digitale; in Eni,allo sviluppo della rete di trasporto e dati IP a supporto del core business di gruppo ed ha partecipato alla stesura del business-plan della Joint Venture Eni-BT/Albacom.

In Omnitel ha partecipato alla fase finale dello start-up in area tecnica di progettazione reti per poi occuparsi in area commerciale dello sviluppo dei progetti per i clienti business come supporto alle vendite.

Nell’area Marketing Business di Omnitel-Vodafone ha seguito lo sviluppo e la commercializzazione dei servizi GPRS e di servizi innovativi per i clienti.

Ha partecipato allo start-up di 3 Italia partecipando allo sviluppo dei servizi dati per il mercato business in area marketing dove ha altresì gestito lo sviluppo dei primi servizi broadband HSDPA. Si è poi occupato di Business Development per il mercato Business e Consumer ed ha seguito lo sviluppo in area marketing terminali di nuovi prodotti tra cui il Web Cube.

Sempre in area marketing si è occupato di servizi wholesale e di sviluppo prodotti/servizi e processi per l’offerta roaming internazionale.

Attualmente si occupa di consulenza per le aziende in ambito Digital Transformation, Project Management e business development seguendo anche gli aspetti relativi ai contesti IoT ed Industry 4.0.