Il logo di Co+Fabb

Co+Fabb ha il suo  logo!

La proposta vincitrice del concorso che ha coinvolto 128 giovani creativi è quella di Marco Tabbita, 24 enne napoletano: super semplice, diretta, di impatto, quasi pop!
Il marchio in questione è stato realizzato tenendo conto di alcuni principi base:
• Leggibilità
• Attualizzare
• Impatto
• Piacevole e comprensibile anche per chi non possiede codici di lettura di un logo


Per rappresentare il “lavoro condiviso” e la “comunità produttiva” di Co+Fabb ho deciso di rendere il marchio compatto in quanto
ogni gruppo di lavoro che si rispetti si basa su di un principio di compattezza ed unione salda. Noterete assenza di simboli o pittogrammi e questo è dovuto al rendere il naming Co+Fabb marchio di se stesso che possa racchiudere, grazie alla sua reputazione, tutto ciò rappresenta e rappresenterà.

Rendere Co+Fabb un vero e proprio brand.

I nuovi spazi del lavoro, come i coworking, offrono ai professionisti e alle aziende non solo un luogo fisico ma anche e soprattutto un ecosistema innovativo, ricco di facilitazioni, di servizi, di stimoli e di opportunità.