LinC – Lombardia in Cammino tra reale e digitale

Lunedì 30 settembre alle ore 11 presso Regione Lombardia, Sala Solesin, piazza Città di Lombardia a Milano, primo piano – ingresso N4, viene presentata la conferenza stampa del progetto LinC – Lombardia in Cammino tra reale e digitale.
Scoprire la Lombardia passo dopo passo: le vie percorse in passato da pellegrini, religiosi e mercanti nei campi, nei boschi, lungo fiumi e laghi. Questa è l’opportunità offerta dal progetto LinC – Lombardia in Cammino a un pubblico di camminatori, di famiglie, di giovani, scuole, viaggiatori. Tutti accomunati dall’idea che il cammino sia uno strumento di conoscenza di se stessi e del territorio.
Il progetto, sostenuto da Regione Lombardia, intende sviluppare una rete regionale di cammini coinvolgendo i territori attraversati, le associazioni che promuovono la mobilità lenta e l’accessibilità, i Comuni, le Province, le associazioni di cammini, gli enti territoriali e del turismo, le scuole, solo per citarne alcuni.
Sui 12 cammini scelti si procederà all’applicazione di una identità visiva e di un sistema di “sovra-segnali” fisici e digitali, tesi a valorizzare l’insieme dei cammini e le loro interconnessioni; alla realizzazione di una Guida dei Cammini in Lombardia in italiano e inglese (con versione e-book e una APP); allo sviluppo di una piattaforma multimediale, in italiano e in inglese (www.camminidilombardia.it); all’applicazione del Modello di Analisi dei Cammini su due cammini campione e alla produzione e promozione di pacchetti turistici integrati.
La Conferenza Stampa prevede i saluti istituzionali di Stefano Bruno Galli, Assessore all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia e a seguire due interventi introduttivi, il primo di Attilia Cozzaglio di Triwù Srl, capofila del progetto e il secondo di Isabella Andrighetti e Fiorenza Frigoni del Touring Club Italiano, partner del progetto.
Gli aspetti relativi al tema delle tradizioni della cultura materiale e immateriale, della micro e macro economia sui territori attraversati dai cammini, saranno approfonditi in un confronto tra enti, comuni e cammini, moderato da Alberto Pugnetti di Radio Francigena.
Il finale è riservato alla “CamminAttrice” Rita Pelusio.

La conferenza stampa viene trasmessa in streaming sul portale Triwù, la web TV dell’innovazione (www.triwu.it) e sulla pagina FB di LinC (/lombardiaincammino).

I partner: Triwù, Touring Editore, Touring Club Italiano, Linea Grafica, Incoming Partners
in collaborazione con Radio Francigena, Magutdesign, Alchema

COMUNICARE L’IMPRESA – 4) Public Speaking, consigli e tecniche a cura di Jacopo Perfetti – 27 Marzo 2019

L’importanza di saper presentare le proprie idee e i propri progetti davanti a un pubblico in maniera chiara e comprensibile.

In questo appuntamento, condivideremo con l’imprenditore, autore e docente Jacopo Perfetti alcune tecniche e consigli pratici su come migliorare le proprie presentazioni e il modo in cui parlare in pubblico.

Iscriviti qui: https://bit.ly/2F93ESQ

Jacopo Perfetti
Autore di “ Inventati il lavoro” (edito Feltrinelli) oltre a diverse pubblicazioni in Italia e all’estero sul tema dell’imprenditoria e dell’innovazione dei modelli di business; docente in SDA Bocconi,
relatore ,speaker a conferenze, trasmissioni ed eventi sui temi dell’imprenditoria, dell’innovazione e della creatività.
Consulente marketing e strategico, co-fondatore di Round, Art Kitchen, Fired, Akitique, Superground, Hevai, Placework, Artline e Indie Jobs : https://www.jacopoperfetti.com/

BUSINESS DEVELOPMENT: AN INTERACTIVE CLASS

Il seminario ha come obiettivo lo sviluppo della consapevolezza in ambito imprenditoriale e di stimolare lo sviluppo di strumenti e metodi per rispondere con prontezza alle sfide che il mercato globale e la rivoluzione digitale stanno ponendo a tutti gli attori coinvolti nella catena del valore.

Il seminario sarà strutturato in modo da coinvolgere i partecipanti in modalità interattiva e cooperativa per condividere le esperienze ed individuare eventuali aree di intervento.

Come sviluppare il proprio business ai tempi dell’industria 4.0? Come far nascere un’esigenza nei clienti B2B? Come creare un’efficace customizzazione e un network tra start up? Mauro Formaggio ne parla in una classe interattiva a Co+Fabb, coworking specializzato in start up di innovazioni tecnologica.

  1. Business Development – definiamolo.
  2. La rivoluzione della trasformazione digitale.
  3. Chi, perché e quando fare Business Development?
  4. E.. il Marketing e le Vendite?
  5. Sviluppare il proprio business.
  6. Strategia e innovazione.
  7. Quali strumenti e quali metodi?
  8. Skill e mindset.
  9. Siamo pronti?
  10. Discussione finale.

Mauro Formaggio

Mauro ha iniziato la sua carriera professionale nel 1987 in ambito manifatturiero presso la ST Microelectronics in area tecnica su sistemi di automazione; dal 1989 ha lavorato nel settore telecomunicazioni presso primarie multinazionali quali Sirti, Eni, Albacom, Omnitel-Vodafone e 3 Italia.
Ha partecipato alla progettazione delle rete digitale nazionale e mobile analogica e digitale; in Eni,allo sviluppo della rete di trasporto e dati IP a supporto del core business di gruppo ed ha partecipato alla stesura del business-plan della Joint Venture Eni-BT/Albacom.
In Omnitel ha partecipato alla fase finale dello start-up in area tecnica di progettazione reti per poi occuparsi in area commerciale dello sviluppo dei progetti per i clienti business come supporto alle vendite.
Nell’ area Marketing Business di Omnitel-Vodafone ha seguito lo sviluppo e la commercializzazione dei servizi GPRS e di servizi innovativi per i clienti.
Ha partecipato allo start-up di 3 Italia partecipando allo sviluppo dei servizi dati per il mercato business in area marketing dove ha altresì gestito lo sviluppo dei primi servizi broadband HSDPA. Si è poi occupato di Business Development per il mercato Business e Consumer ed ha seguito lo sviluppo in area marketing terminali di nuovi prodotti tra cui il Web Cube.
Sempre in area marketing si è occupato di servizi wholesale e di sviluppo prodotti/servizi e processi per l’offerta roaming internazionale.
Attualmente si occupa di consulenza per le aziende in ambito Digital Transformation, Project Management e business development seguendo anche gli aspetti relativi ai contesti IoT ed Industry 4.0.

Per registrarti clicca qui

NEXUS – Dal neurone alla città

Co+Fabb partecipa alla terza edizione di Nexus, una giornata di incontri e confronti tesa a creare legami e interazione tra il mondo del design e della ricerca. Sabato 1 Dicembre

La giornata inizierà alle ore 10 e si articolerà su tre tavoli di lavoro con partecipazione gratuita previa iscrizione via mail a ludovico@magut.com.

Il pomeriggio dalle ore 15 si terrà una tavola rotonda conclusiva aperta al pubblico sul tema dell’interazione tra design e scienza, moderata da Paolo Righetti, architetto e docente di Progettazione ed Emotional Design.

 

Scopri il programma completo  e tutte le notizie aggiornate su facebook.com/nexuspaziomil

 

23 MARZO: TORNA PRODUZIONI URBANE

Produzioni Urbane: nuovi motori per la qualità della metropoli

ARTIGIANATO DIGITALE E NUOVI SPAZI DEL LAVORO

Co+Fabb e CNA Milano vi aspettano giovedì 20 luglio alle 17.30 presso Classe1920 – BeerStrot per parlare di artigianato digitale e nuovi spazi del lavoro.

Nel corso dell’incontro verrà presentato l’accordo di collaborazione che prevede:
• la creazione presso CO+FABB di un CNA Point con erogazione di consulenze e servizi da parte di CNA;
• l’offerta ai lavoratori e ai collaboratori delle aziende site in CO+FABB di sistemi di welfare che permettano l’accesso a servizi alla persona;
• la condivisione e lo sviluppo di progetti a supporto dell’innovazione nelle imprese.

Vi aspettiamo in via Carducci 39 – Sesto San Giovanni (MI)

Produzioni Urbane

10 Marzo – Produzioni Urbane: le nuove forme del lavoro

Continua il nostro progetto legato al tema delle Produzioni Urbane. Prossimo appuntamento: venerdì 10 Marzo presso lo Spazio MIL.

Continua a leggere

NEXUS L’incontro tra macchina e umano nell’immaginario, nella tecnica e nella scienza contemporanei

Dal 8  al 20 novembre
c/o Spazio MIL – via Granelli, 1- Sesto San Giovanni (MI)

NEXUS racconta la ricerca biorobotica contemporanea e i suoi straordinari risultati, mostrando i percorsi paralleli della scienza e dell’immaginario. L’esposizione – ideata da Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Museo Galileo di Firenze e Università di Siena e realizzata grazie a un finanziamento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – è stata allestita a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi , dal 22 gennaio al 15 marzo 2016.

Oltre alla neuro-protesi sviluppata dall’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant’Anna in collaborazione con altri enti di ricerca italiani ed europei, erano esposti reperti storici, prototipi di robot umanoidi e robot giocattolo. L’esposizione ha riscosso un notevole successo di pubblico e ha ottenuto riscontri positivi sulla stampa nazionale. In particolare la sua valenza didattica è stata apprezzata dai numerosi gruppi scolastici che hanno preso parte ai laboratori di robotica che affiancavano la mostra.

Dal 8 al 20 novembre 2016 si terrà un nuovo allestimento della mostra presso lo Spazio MIL di Sesto San Giovanni. Anche in questa edizione si è pensato di affiancare all’esposizione laboratori didattici e incontri di approfondimento che avranno il loro momento più importante sabato 12 novembre. In quell’occasione sarà organizzata una giornata divulgativa aperta a studenti liceali, universitari e ricercatori il cui tema centrale sarà la robotica in campo medico. Il workshop sarà diviso in una sessione nella mattinata per gli studenti dei licei e una sessione nel pomeriggio per gli studenti universitari e i ricercatori. Le presentazioni saranno articolate su diverse postazioni in cui verranno trattati quattro temi: – La robotica riabilitativa – Le neuroprotesi – La robotica in sala operatoria – Il design in campo medico.

Hanno dato al momento la loro adesione ai tavoli: Riccardo Putti, Professore Università di Siena Elvira Pirondini, Dottoranda Bertarelli Foundation Chair in Translational Neuroengineering Center for Neuroprosthetics, EPFL Emanuele Formento, Dottorando Bertarelli Foundation Chair in Translational Neuroengineering Center for Neuroprosthetics, EPFL Lodovico Gualzetti, Designer Paolo Righetti, Laboratorio DAGAD, Architetto, docente Università Cattolica Milano Restiamo a disposizione per fornire maggiori informazioni sul nostro progetto e discutere le modalità di una vostra eventuale collaborazione.

Scarica il volantino con il programma dettagliato: depliant_nexus

 

INDUSTRIA 4.0 -Verso la produzione digitale

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Tommaso Nannicini, a confronto con imprenditori e innovatori sul piano ITALIA 4.0 contenuto nel DPEF del Governo che verrà discusso in ottobre.

Continua a leggere