Puntata n. 6 del 03/05/2017

Le nuove tecnologie stanno contribuendo a mutare gli assetti organizzativi delle imprese. Uno dei primi risvolti pratici è la riorganizzazione dei tempi di lavoro all’interno delle imprese, processo regolato da precise norme. Di questo abbiamo parlato con l’avvocato Barbara Bottalico, Ferrario Provenzali & Partners, ECLT Università di Pavia.…

Anche il mondo della sanità è destinato a cambiare profondamente a seguito della diffusione delle nuove tecnologie. I mutamenti coinvolgeranno le pratiche di cura, ma anche l’organizzazione delle strutture sanitarie e tutto l’ampio variegato mondo che le accompagna. Avremo nuovi medicinali, nuove terapie, ma soprattutto una strutturale riorganizzazione del sistema sanitario. Nello scorso Smau Padova ne abbiamo parlato con esponenti del sistema sanitario Veneto.

Cuore dell’impresa del futuro sarà la connettività, elemento che assicura grandi vantaggi, ma che è in grado di creare anche grossi problemi se male o poco gestita. Per esempio, sarà possibile sganciarsi dagli ecosistemi tecnologici, che prevedono la presenza di agenti terzi per ogni comunicazione tra macchine? E potranno macchine, ma anche semplici automobili dialogare e scambiarsi dati tra loro senza l’intervento di una terza parte (compreso il cloud magari posto a migliaia di km di distanza)? Ecco la soluzione di UniquID una startup italiana incubata negli Stati Uniti.